Crediti inesistenti o non spettanti, nelle due diverse interpretazioni della giurisprudenza civile e penale

a cura dell’avv. Maria Antonella Mascaro Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione Civile, alla fine dell’anno scorso, hanno pubblicato due sentenze: n. 34419 e n. 34452, le quali hanno affrontato l’annosa questione delle differenze fra i crediti da considerare inesistenti e quelli da evidenziare come esistenti ma non spettanti. La questione è di notevole importanza, in quanto il contribuente, …

ENPAM mette il tetto ai contributi, ma resta il nodo sostituto d’imposta

Il Consiglio di amministrazione dell’Enpam comunica di aver risolto la questione degli Specialisti esterni, mettendo un tetto ai loro contributi previdenziali. Il provvedimento, che per diventare operativo ha bisogno del via libera dei ministeri vigilanti, riguarda i medici e gli odontoiatri che esercitano in strutture convenzionate con il Servizio sanitario nazionale. Questi professionisti beneficiano da tempo di un contributo previdenziale …

Convegno Roma 13 marzo 2024

Si terrà il giorno 13 marzo 2024 presso la sede nazionale di Confcommercio in Piazza Gioacchino Belli 2 di Roma il convegno organizzato da Acop sul tema: “Sevizi Sanitari in appalto”. L’evento sarà introdotto dal presidente di Acop Nazionale Michele Vietti e vedrà gli interventi di Giancarlo Coraggio (Presidente Emerito Corte Costituzionale), Luigi Corbella (Responsabile Ufficio Fiscale ARIS), Domenico Mantoan …

Anac: in 5 anni spesi 1,7 miliardi per medici e infermieri “a gettone” fuori budget

L’Anac, l’Autorità nazionale anti corruzione mette sotto la lente i cosiddetti gettonisti della sanità. Analizzati gli affidamenti pubblici concernenti il servizio di fornitura di personale medico ed infermieristico per verificare la diffusione del fenomeno nel periodo 2019-2023. Succede soprattutto i pronto soccorso e le sale operatorie i luoghi di maggiore utilizzo del personale, quando c’è bisogno di anestesisti. Chi viene arruolato dalle …

Le pensioni del futuro

a cura dell’avv. Maria Antonella Mascaro Il problema delle future pensioni, nella sanità in particolare, è una questione con la quale occorre fare i conti già da un pò di tempo. L’aspettativa di vita e le politiche previdenziali dell’Italia, fanno sì che chi entra nel mercato del lavoro, oggi, dovrà attendere anni per poter accedere al trattamento pensionistico. L’argomento è …

Motore Sanità: Winter School 2024 Cernobbio

A Cernobbio si è tenuta la Winter School 2024 di Motore Sanità, evento che riunisce oltre 200 relatori, conta decine di sessioni plenarie e laboratori per mettere attorno a uno stesso tavolo le istituzioni che governano la Salute, i Ministeri, le Regioni, i manager, amministratori di Sanità pubblica e privata, medici, infermieri e tecnici, operatori, Società scientifiche, Ordini professionali, Associazioni …

L’autonomia differenziata aumenta la migrazione sanitaria

In un’analisi ricca di dati, l’Associazione per lo sviluppo industriale del Mezzogiorno ribadisce che l’aumento della spesa sanitaria dovrebbe essere una priorità nazionale e che andrebbe corretto il meccanismo con cui vengono ripartite le risorse del fondo sanitario nazione, in modo da tenere conto dei maggiori bisogni di cura nei territori a elevato disagio socioeconomico. Dopo l’emergenza Covid, i divari …

Il riconoscimento del lavoro “straordinario”

a cura dell’avv. Maria Antonella Mascaro Il cosiddetto “straordinario” del medico è stato oggetto di pronunce della Suprema Corte molto di sovente. In particolare nell’ultima, in ordine di tempo, ordinanza della Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, era stato stabilito conformemente al passato che il lavoro “straordinario” del medico dirigente, pur se di primo livello, non può essere ricompensato se non …

La regionalizzazione esiste già

È stato approvato in Senato il DDL sull’autonomia regionale differenziata in sanità. In campo lo scontro che parte dal diritto alla salute e dall’efficienza nelle cure, per prendere atto delle disuguaglianze, della migrazione sanitaria e dell’ingiustizia sociale. Nel 2019 l’assemblea congiunta di tutti i consigli nazionali delle professioni sanitarie al teatro Argentina di Roma approvò un manifesto rivolto al Presidente …

Il pagamento tardivo delle ASL produce interessi commerciali

La Cassazione emette una sentenza (la n° 430/23 S.U.) chiara e definitiva sulla natura degli interessi da ritardato pagamento di ASL – sono commerciali. Le Sezioni Unite Civili – pronunciando su questione di massima di particolare importanza – hanno enunciato il seguente principio: «Le prestazioni sanitarie erogate ai fruitori del Servizio sanitario nazionale dalle strutture private con esso accreditate, sulla …

Il rapporto fra dimissioni e ferie non godute      

a cura dell’avv. Maria Antonella Mascaro Come ci si deve comportare dinnanzi alle ferie maturate e non godute quando cessa il rapporto di lavoro? La questione ha riguardato molte pubbliche amministrazioni che hanno posto serie resistenze al pagamento di quella che è una componente del rapporto di lavoro, riconosciuta tanto a livello costituzionale, quanto legislativo, poichè il lavoratore ha diritto …